Ecolife Rifiuti è lieta di annunciare di aver sottoscritto un accordo di partnership per sostenere l’evento musicale Ecosuoni 2019. Il festival dell’ecologia si terrà il 7 settembre presso il centro polifunzionale O Gio a Palma Campania celebrando ancora una volta il legame tra musica, socialità e rispetto dell’ambiente.

Nato nel 2012 da un gruppo di giovani che amano la musica ed hanno a cuore il tema della salvaguardia ambientale, Ecosuoni Festival, nel corso degli anni ha accolto artisti di fama nazionale come Lo Stato Sociale, Cosmo, Levante, Ghemon e Verdena che hanno calcato il palco di Ecosuoni prima di raccogliere grandi consensi a livello nazionale.

Parallelamente alla musica live l’associazione Ecosuoni si batte da sempre per la restituzione degli spazi alle comunità come, ad esempio, la trasformazione dell’Isola Ecologica di Palma Campania in un centro dove poter trascorrere momenti di aggregazione. Stesso discorso per il Centro O’ Giò, letteralmente rinato dopo anni di incuria ed ora sede del Festival, senza dimenticare il Bosco Crocelle trasformato da luogo degradato e dimenticato ad una delle poche aree camping dell’intero agro.

Rispetto dell’ambiente, socialità e buona musica live: ecco i motivi che hanno portato Ecolife Rifiuti a sostenere Ecosuoni Festival 2019. L’azienda di raccolta e smaltimento rifiuti con sede in Campania, infatti, si contraddistingue da sempre per il suo approccio rispettoso e meticoloso al ciclo dei rifiuti facendo leva su una ritrovata consapevolezza collettiva circa il tema dell’ecologia. Mission e vision comune che hanno portato all’incontro tra Ecolife Rifiuti ed Ecosuoni che proveranno a promuoversi reciprocamente rafforzando ed amplificando il messaggio di Ecosuoni Festival 2019. Un evento, una festa, un momento di riflessione e gioia totalmente dedicato al rispetto dell’ambiente.