L’emergenza Covid-19 che sta interessando l’Italia da circa un mese sta costringendo tutto il paese a fermarsi per poi ripartire più forte di prima. Nell’ultimo Decreto “Cura Italia” approvato dal Consiglio dei Ministri, per quanto concerne il tema ambientale è stato prorogato al 30 giugno la presentazione del MUD 2020.

Il MUD o Modello Unico di Dichiarazione Ambientale, è un documento con il quale vanno denunciati i rifiuti prodotti, smaltiti o avviati a recupero nell’anno precedente la dichiarazione. Si tratta di un importante metodo per tracciare, identificare e quantificare anno per anno i rifiuti prodotti da ciascun privato ed azienda.